Londra 2012: Another London alla Tate Britain

Londra 2012 - Another London alla Tate Britain - Bruce Davidson - Henri Cartier-Bresson

Ad un soffio dalla cerimonia di inizio delle Olimpiadi di Londra 2012, tra gli guardi dei milioni di stranieri che affollano la capitale europea, ci sono anche quelli dei 180 classici della fotografia del XX secolo, ospiti della Tate Britain con la retrospettiva “Another London: International Photographers Capture City Life 1930-1980”, dal 27 luglio al 16 settembre 2012.

Aspettando l’incoronazione di re Giorgio VI a Trafalgar Square, con lo scatto realizzato da Henri Cartier-Bresson nel 1937 (Waiting in Trafalgar Square for the coronation parade of King George VI) e donato alla Tate Britain, o quello della ragazza con gattino e sacco a pelo, fotografata da Bruce Davidson nel 1960 (Girl holding kitten), scelto anche per la locandina, sono solo due dei protagonisti di questa grande mostra, riuniti per la prima volta dai curatori Helen Delaney e Simon Baker.

Un viaggio nella Londra di strade e pub, re e punk, bus rossi e bombette, artisti e mendicanti, realizzati da fotografi arrivati in città da tutto il mondo, Al Vandenberg dal Massachusetts, James Barnor dal Ghana, Willy Ronis da Parigi, Ivan Shagin da Mosca, Horacio Coppola da Buenos Aires, come turisti o rifugiati, professionisti o appassionati, dalle strade della “London (Stock Exchange)” di Robert Frank del 1951, alla fermata del bus sotto la pioggia (Bus Stop) di Elliott Erwitt del 1962.

Foto:

Bruce Davidson - Girl holding kitten 1960 © Bruce Davidson / Magnum Photos (Locandina mostra)

Henri Cartier-Bresson - Waiting in Trafalgar Square for the coronation parade of King George VI 1937 © Henri Cartier-Bresson / Magnum Photos (Antique Strade Gazette)

  • shares
  • Mail