Tiny1, fotografare le stelle con una fotocamera peso piuma

Una startup di Singapore ci presenta la nuova Tiny1, una macchina piccolina per foto astronomiche spettacolari

Il mondo della fotografia è sempre in fermento, i nuovi prodotti sono all’ordine del giorno e non parliamo solo delle fotocamere nuove e aggiornate proposte dalle grandi aziende, ma di macchine rivoluzionarie e innovative che prima erano solo nella mente di qualche intraprendente ragazzo. Oggi vi presento Tiny1, una fotocamera piccola e potente pensata per fare le foto astronomiche senza dover necessariamente un’attrezzatura specifica, ingombrante e costosa.

Tiny1 è stata creata da una startup di tre persone chiamato TinyMOS che opera a Singapore, si tratta di una fotocamera ad ottiche intercambiabili – quindi tipo una mirrorless - che presenta però un sensore molto sensibile in grado di registrare anche le cose che ad occhio nudo non si riescono a percepire.

È possibile fare delle esposizioni lunghe, girare dei video in time-lapse con una risoluzione di 2.5K e poi di sfruttare vari automatismi per fotografare le stelle. La funzione Point-To-The-Stars si avvale delle mappe stellari per inquadrare meglio la porzione di cielo che ci interessa.

Tiny1, a parte queste caratteristiche specifiche, per il resto è una macchina come tutte le altre che si può usare per fare foto in ogni situazione, è anche possibile cambiare gli obiettivi e quindi si presenta come una perfetta compagna di avventure.

Tiny1 ha già vari investitori e dei contributi pubblici, a novembre verrà lanciata una raccolta fondi su Indiegogo e se tutto andrà bene questa rivoluzionaria macchina fotografica potrebbe arrivare presto nelle nostre case.

La piccola Tiny1 è già stata ribattezzata come la GoPro dell'astrofotografia...

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail