Le foto del calendario Pirelli 2016 di Annie Leibovitz tra lotta agli stereotipici e soliti cliché

Il backstage del calendario Pirelli 2016 di Annie Leibovitz

(Aggiornamento 2 dicembre 2015)

Il calendario Pirelli è un’istituzione e qualche giorno fa, a Londra, è stato presentato ufficialmente e le foto hanno iniziato a fare il giro del mondo. La fotografa a cui è stata affidata l’edizione 2016 del celebre calendario è Annie Leibovitz, una donna che non ha certo bisogno di presentazioni, universalmente brava e intelligente, attenta a catturare la bellezza con onestà e senza artifici, questa volta ha diviso un po’ gli animi.

Le foto del calendario Pirelli 2016 sono lontanissime dagli stereotipi a cui siamo abituati, niente donne nude e bellissime, niente pose ammiccanti e seduzione gratuita, non è un calendario per gli uomini, ma un invito a riflettere sui mille modi in cui la forza e la determinazione delle donne possono venire fuori.

Le foto sono bellissime ma tutto sommato questo mi sembra il minimo se dietro l’obiettivo c’è Annie Leibovitz, quello che ha un po’ sollevato polemiche è la poca ricerca, è vero che sono stati abbattuti gli stereotipi, ma è altrettanto vero che l’80% delle donne ritratte sono americane e forse si potevano fare delle scelte un po’ di ricercate e diversificate. La forza non ha nazionalità ma è bello, per far passare un concetto universale, offrire una visione ampia e senza confini. Tra le “modelle” scelte da Annie Leibovitz ci sono: Yoko Ono, Katherine Kennedy, Agnes Gund, Fran Lebowitz, Ava Duvernay, Tavi Gevinson, Serena Williams e Natalia Vodianova che è l’unica vera top model.

Annie Leibovitz ha dichiarato:

"Quando Pirelli mi ha contattato mi hanno detto che desideravano intraprendere un percorso diverso rispetto al passato. Hanno suggerito l'idea di fotografare donne che in qualche modo si sono distinte. Ci siamo trovati d'accordo, l'obiettivo successivo è stato quello di essere molto diretta. Volevo che le fotografie mostrassero le donne esattamente come sono, senza artifici".

Annie Leibovitz

Foto | Annie Leibovitz - Pirelli

Il calendario Pirelli 2016 di Annie Leibovitz

(Aggiornamento 3 ottobre 2015)

Il calendario Pirelli è un’istituzione, è il più longevo della storia e viene presentato ogni anno dal lontano 1963 ed è sempre affidato ad un fotografo diverso. Quest’anno il calendario Pirelli sarà tutto al femminile, l’edizione 2016 è stata affidata alla bravissima Annie Leibovitz che, come era prevedibile, ha cambiato tutte le carte in gioco.

anne-leibovitz.jpg

Le protagoniste del calendario Pirelli 2016 non saranno nude, ma vestite, Annie Leibovitz ha scelto donne forti e personalità di spicco del panorama internazionale, signore che a prescindere da età e bellezza hanno storie da raccontare e sguardi che nascondono interi mondi. Le donne che hanno posato per la Leibovitz sono: Yoko Ono, Patti Smith, Serena Williams, Fran Lebowitz, Amy Schumer, Tavi Gevinson, Ava DuVernay, Natalia Vodianova, Agnes Gund, Kathleen Kennedy, Mellody Hobson, Shirin Neshat e Yao Chen.

Nel video potete vedere il backstage dello shooting, io non vedo l’ora di vedere le immagini definitive.

  • shares
  • Mail