Clifford Coffin: spiagge d'antan!

Clifford Coffin
Ecco le "icone" del fotografo americano Clifford Coffin, che aveva scoperto Elsa Martinelli e Audrey Hepburn, e che è considerato ancora oggi, e non a torto, uno dei migliori fotografi mai passati per le pagine di Vogue, ci ritorna sotto gli occhi grazie alle sue splendide donne. Simboli che sembrano sbarcati direttamente da un passato lontano e gioioso, carico di un'indimenticabile allure glamour e di quel pizzico di fascino d'antan che stenta a farsi dimenticare, come dimostrano gli innumerevoli richiami di stile che fanno costantemente capolino tra i corsi e ricorsi della moda.

Eroine dell'allora "carta patinata" avvolte in costumi fascianti come Jean Patchett, splendide signore degli anni'50, le cui forme generose ed estremamente curate, risaltano attraverso gli abiti d'epoca, i gioielli, gli accessori e le pettinature che sono tornate a farla da padrone sulle spiagge attuali. Lo charme di una decade mitica, avvolta in abiti tagliati ad hoc e glorificata in eterno dalla grazia delle sue protagoniste, che risplende ancora oggi sui nostri litorali.

image credit: Clifford Coffin

Clifford Coffin
Clifford Coffin,  1955  Model is wearing a striped dress with a tie at the waist and a matching bag.  Image by Condé Nast Archive/CORBIS
Clifford Coffin, 1949
Clifford Coffin
Clifford Coffin

Via | iconolo.gy

  • shares
  • Mail