Londra by Night: nella Dark City di William Eckersley

Dark City - Symmetrical Victorian Housing Blocks, SW1 (2008) © William Eckersley

La Londra sotto i riflettori delle Olimpiadi, con le strade affollate e lo show dell’aitante 007 agli ordini di sua maestà in rosa pesca, non lesina certo occhi nella notte e punti di vista alternativi sulla città, che ha nutrito la cronaca e l’immaginario letterario e cinematografico con celeberrimi serial killer e investigatori privati.

Negli ultimi quattro anni, sono state le luci nella notte solitaria ad attrarre l’obiettivo della vecchia Sinar "Norma" di William Eckersley sulla Londra deserta, silente e fin troppo tranquilla, ma anche per questo alquanto sinistra. Le luci al neon che ridefiniscono i confini delle ombre con sfumature di rosa, azzurro e arancio, in parcheggi di supermercati, uffici, fabbriche, tunnel e paesaggi di cupole.

Una Dark City invisibile sotto gli occhi di tutti, protagonista di fotografie in grande formato, in gara per la Sony World Photography Awards 2012, in mostra alla Vegas Gallery di Poyser Street 274 fino al 18 agosto 2012, da sfogliare quando volete nel volume omonimo, introdotte dalla prefazione di Sukhdev Sandhu, dal fotografo in questa intervista, da sbirciare nella gallery e nel video a seguire.

Foto | Stucco Press - Sony World Photography Awards 2012 - Azurebumble

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: