Slideluck Napoli 2016: la gallery dei finalisti

L’evento foto-gastronomico, dalla città di Pulcinella al suo Aeroporto, con la prima edizione di Slideluck Napoli

L'Expo 2015 è finito ma il senso di convivialità e aggregazione creato da cibo e fotografia continua a nutrire il panorama di proposte a disposizione di fotografi e aspiranti tali, con Slideluck Napoli, all'ombra del Vesuvio il prossimo 18 marzo 2016.

L’organizzazione artistica internazionale no-profit, ha già aperto la call for submission per nutrire la slideshow della prima edizione di Slideluck (= presentazione + potluck) Napoli con il materiale fotografico e multimediale a tema libero che tutti sono invitati a proporre (con un contributo di iscrizione di € 10.00 per ogni progetto inviato), dal 30 novembre 2015 fino al 30 gennaio 2016, alla giuria chiamata a selezionare i 20 finalisti.

slideluck-napoli-official-flyer.jpg

- L'aeroporto internazionale di Napoli esporrà le immagini dei 20 finalisti come parte del progetto "Slot-Creative Hub".

- NYPS - NEW YORK STORIES FOTO sceglierà uno tra i 20 finalisti a cui assegnare una borsa di studio del valore di 400 euro: il vincitore potrà scegliere un workshop di suo interesse fino a dicembre 2017.

- Lo.FT. - LOCALI fotografici ospiterà (per una settimana) una mostra personale di un autore selezionato tra i 20 finalisti che potrà inoltre usufruire di uno sconto del 15% sul servizio di stampa fine art presso i laboratori di Lo.FT.

- Maps Magazine pubblicherà sul secondo numero in uscita (primavera 2016) uno dei 20 progetti finalisti. Nella selezione si terrà conto dei contenuti che dovranno essere conformi alla linea editoriale del magazine, che si pone come obiettivo di indagare l'area del Mediterraneo.

- GUP Magazine pubblicherà i migliori progetti correlati da intervista tra i 20 finalisti e metterà, inoltre, a disposizione due abbonamenti annuali alla rivista.

- I migliori lavori multimediali saranno pubblicati sul Slideluck Editorial

- FUORI GAMUT Officina di Stampa Fine Art stamperà in formato 30x45 le immagini vincitrici del contest indetto da Slideluck Napoli su Instagram (per un totale di 6 immagini) e regalerà ad uno dei 20 finalisti una stampa fine art in formato 30x45.

- ViMAGAZINE seguirà l’andamento di Slideluck Napoli con articoli ed interviste agli autori protagonisti del contest di instagram, redigendo un ultimo articolo sui futuri 20 finalisti che parteciperanno alla call ufficiale.

- Come parte di un gemellaggio tra Slideluck Napoli e Slideluck Tokyo, due progetti italiani verranno proiettati durante Slideluck Tokyo e due opere giapponesi saranno proiettate nel corso di Slideluck Napoli. I rispettivi progetti saranno selezionati dai rispettivi team locali.

Aggiornamento del 7 marzo 2016:

Aspettando l'esito del contest, possiamo già dare uno sguardo agli scatti dei venti finalisti, selezionati tra quelle degli oltre 100 fotografi provenienti da tutto il mondo.

Tra loro Getting lost is wonderful di Massimiliano Pugliese e Giole: Quaderno del Tempo Libero di Fabio Moscatelli, insieme ad Andrea Roversi ed Enrico Di Nardo, il Collettivo DAV e il Collettivo Groomingphoto, Paul Amundsen, Federico Arcangeli, Ludovica Bastianini, Julia Borissova, Simone D'Angelo/Linda Scala, Flaviana Frascogna, Dagmar Kolatschny, Pamela Maddaleno, Sinclair Maia, Rafa Raigón, Carlo Rainone, Andrea Roversi, Ekaterina Vasilyeva, Filippo Venturi.

Per questa edizione, anche la nuova sezione Off a disposizione di 5 ulteriori fotografi.

Aspettando la serata del 18 marzo, vi anticipo anche il programma, con il “Potluck” dinner dalle ore 19, dove ogni partecipante porterà una pietanza da condividere con gli altri ospiti. A movimentare ulteriormente la serata è previsto un dj-set a tema e l’allestimento di un photo booth.

Sarà poi la guest-curator Irene Alison a presentare lo slideshow di Slideluck Napoli che raggiungerà 'l’Aeroporto Internazionale di Napoli' con la mostra Slideluck On Board curata da Irene Alison e Roberta Fuorvia, con la collaborazione di Agnese Capalti e l’art direction di Alessandra Pasquarelli.

Il percorso visivo toccato dai 20 finalisti, sarà allestita nello spazio aeroportuale per un mesetto, a partire dal 20 Aprile.

In occasione dell'opening della mostra, il progetto verrà presentato al pubblico e alla stampa nell'incontro "Visions In Airport: nuove destinazioni dello storytelling di viaggio" con l'intervento di Irene Alison, direttrice creativa di VIA, Visions In Airport, Laura Gargiulo e Pietro Contaldo (IgersNapoli), Flaviana Frascogna (fotografa, tra i 20 vincitori della prima edizione di Slideluck Napoli).

Tra gli ospiti, anche Aldo Putignano (scrittore e direttore della casa editrice Homo Scrivens) e Chiara Tortorelli (autrice ed editor di Homo Scirvens), che cureranno, nell'ambito di SLOT Passages, il laboratorio di scrittura in movimento programmato il 21 aprile.

  • shares
  • Mail