Instagram aggiunge il numero di visualizzazioni nei video

Uno sguardo a tutte le novità di Instagram...

(Aggiornamento 15 febbraio 2016)

Ancora una release per Instagram, il social network fotografico si avvale di un nuovo servizio, ovvero il numero di visualizzazioni nei video. Mark Zuckerberg deve aver pensato che per far fruttare al meglio Instagram anche (e soprattutto) per i fini commerciali, può essere utile mostrare a tutti il numero di visualizzazioni nei video.

Non tutti quelli che guardano una foto o un video poi mettono “mi piace” e cliccano sul cuoricino, ecco perché Instagram ha deciso di aggiungere questa nuova funzione in modo da offrire informazioni più precise. Sapere la portata del traffico sugli account aiuta le aziende a scegliere gli utenti su cui investire per la pubblicità, ma è un valido strumento anche per chi cerca di far crescere il proprio account e vuole analizzare i dati di traffico.

Instagram, il numero di visualizzazioni nei video

In alto c’è un mini video che spiega questa nuova funzionalità, ormai è chiaro che Zuckerberg vuole trasformare il nostro amato Instagram in una macchina per fare soldi, tra l’altro hanno annunciato che questa è solo la prima delle tante novità che interesseranno i video.

Fonte | instagram

Instagram: gli account multipli

instagram multi account

(Aggiornamento 9 febbraio 2016)

Instagram ha finalmente aggiunto il supporto per gli account multipli, questa attesissima novità è stata aggiunta nella versione 7.15 che è stata rilasciata questa settimana e che sarà disponibile a breve per tutti gli utenti iOS e Android. Per aggiungere i nuovi account bisogna andare dove c’è l’icona a forma di ingranaggio, o quella con i tre puntini verticali, che si trova in alto a destra, cercare la voce “Aggiungi account” e inserire la coppia username/password. Per passare da un account all’altro basta fare lo switch toccando il nome utente nella pagina del profilo. Si possono collegare fino a cinque account diversi.

Grazie a questa release chi gestisce più account, magari uno aziendale ed uno personale, non dovrà più uscire e rientrare ogni volta, basta solo passare da uno all’altro, esattamente come facciamo già per Facebook. Per facilitare l’utilizzo degli account ed evitare errori, i tecnici Instagram hanno cambiato anche leggermente la grafica in modo che sia sempre chiaro con quale account stiamo pubblicando.

Le notifiche push non verranno inviate per tutti gli account, e meno male altrimenti ci sarebbe da diventare matti, Instagram ha scelto di inviare notifiche in base all’ultimo accesso e al numero di account inseriti. Qui trovate una guida dettagliata da consultare se ne avete bisogno.

Con questo aggiornamento Instagram ha cambiato anche la policy per gli sviluppatori, da giugno 2016 non potranno più essere utilizzate le API.

I bambini chiamati con i nomi dei filtri Instagram

bambini con i nomi dei filtri instagram

Pensavamo di averle viste e sentite tutte e invece no, pare che ci sia una nuova e preoccupante tendenza in America e cioè di chiamare i propri figli con i nomi dei filtri Instagram preferiti. Se un tempo i nomi erano scelti basandosi su quelli dei nonni, adesso non è più così e si è gradualmente passati dalle famiglie con cinque cugini con gli stessi nomi a bambini non improbabili nomi dei vip stranieri, da Jennifer ad Angelina tanto per fare qualche esempio.

Instagram ha rivoluzionato la nostra vita anche all’anagrafe, secondo le statistiche raccolte da BabyCenter a molti bambini è stato dato il nome dei filtri della celebre app. Lux ad esempio è uno dei nomi più in voga che quest’anno ha segnato un +75% e se facciamo i pignoli non è neanche un vero e proprio filtro. Sono aumentati vertiginosamente anche i Ludwig (+42%), Amaro (+ 26%) e anche Reyes, Hudson e Kelvin. Per le bambine vanno per la maggiore Juno (+30%) e Valencia (+26%) seguiti da Willow, Sierra, Walden e Lark.

In effetti sto proprio valutando l’idea di chiamare mio figlio Moon, Perpetua o Mayfair! Voi che filtri, ops nomi, preferite?

  • shares
  • Mail