Jean-Paul Bourdier: nuovi bodyscapes per Leap Into The Blue

couple mirage - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier

Camaleontici e coreografici, i corpi dipinti e fotografati in analogico da Jean-Paul Bourdier, dialogano con il paesaggio, ne diventano il riflesso e influenzano la prospettiva.

Bodyscapes di carne e colore, forma e architettura, raccolti in una precedente pubblicazione edita da Earth Aware Editions, per un progetto in progress che non contempla alcun intervento di manipolazione digitale.

Ora, l’architetto, fotografo, pittore, scultore, scenografo e light designer californiano, sta raccogliendo contributi su Kickstarter per pubblicare 240 nuovi soggetti e prospettive del progetto in Leap Into The Blue. Ovviamente ogni contributo è ben accetto. Nella gallery potete sbirciare qualcosa della precedente pubblicazione, su Kickstarter qualcosa della prossima. Dopo il salto trovate anche il video.

red and blue interface - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
body of wind - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
you and I - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
twice one self - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
the other side - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
somnambulists - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier

"Leap into the Blue dives deeper into our beingness, creating "fantastic" interventions within the landscape that challenge viewers to question the lines we draw between mind and body; human and nature; figure and landscape; dream and reality."

boxed in - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier
hitchhiking - Bodyscapes © Jean-Paul Bourdier

Foto | Designboom

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: