Casio Exilim TR, le selfie camera deluxe che fanno impazzire i cinesi

Casio Exilim TR

Il mercato delle compatte non esiste quasi più, se fino a qualche anno fa le case produttrici sfornavano compatte di fascia bassa praticamente ogni mese, adesso ne sono rimaste pochine e, anche queste, non riescono a tenere testa agli smartphone, sempre più efficienti e multiuso. Casio era ad un passo dalla bancarotta quando decise di puntare tutto sulla moda dei selfie, arrivarono le prime Casio Exilim che in poco tempo conquistarono il mercato asiatico.

Le compatte Casio Exilim TR sono un prodotto di fascia alta, costano circa 800,00 euro, ma sono tutto ciò che desiderano le giovani ragazze cinesi e giapponesi, sono piccoline, versatili e si possono orientare in tutte le direzioni, hanno algoritmi molto efficienti per modificare le foto e rendere ogni selfie, un ritratto bello e naturale, eliminando ogni imperfezione senza neanche passare dal pc. Macchinette colorate e sofisticate che entrano in una borsetta e sono oramai indispensabili, pensate che in Cina, a Shangai, Guangzhou e Chengdou, sono nati degli store dedicati proprio a queste fotocamere.

È interessante notare come, nonostante l’immensa globalizzazione, ci siano delle differenze così marcate nel mercato tech.

Fonte | asia.nikkei

  • shares
  • Mail