Jan e Sara Saudek. Allegorie dell'umanità a Spilimbergo fotografia 2012

This star is mine, 1975 - Jan Saudek

La bellezza dell’imperfezione e della sofferenza, l’erotismo ruvido e intrigante, la sensualità delle forme inquadrate in una dimensione onirica di stampo pittorico dall’obiettivo di Jan Saudek, fanno coppia da anni con la tenerezza al femminile, intima e talvolta scabrosa o divertente (dipende da come vivete la sessualità) di Sára Saudková, partner e modella, moglie e musa, assistente e manager di Jan Saudek, fotografa a sua volta.

Una coppia da International Award of Photography (XVII edizione) che fa tappa alla Galleria Tina Modotti di Udine con Jan e Sara Saudek. Allegorie dell’umanità, in collaborazione con il CRAF – Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia e in perfetto equilibrio con l’edizione di Spilimbergo fotografia 2012, che guarda a est e al Il nuovo che appare, per altro tra i titoli delle mostre in programma a Villa Savorgnan di Lestans che consiglio di sbirciare insieme al resto.

Allegorie dell’umanità, protagonista del video dopo il salto, resta comunque visitabile alla Galleria Tina Modotti di Udine fino al 16 settembre, il portfolio nelle Sale espositive di Palazzo Tadea di Spilimbergo fino al 9 settembre.

  • shares
  • Mail