La lente artistica New Jupiter 3+ risorge grazie a Lomography

Lomography ci augura buon anno con un nuovo gioiellino a metà tra il vintage e le moderne tecnologie, grazie all’esperienza e alle abilità dei tecnici di Zenit in Russia torna a nuova vita la lente artistica New Jupiter 3+. Le lenti artistiche e creative sono uno dei nuovi must have, obiettivi particolari che si possono usare sia sulle vecchie fotocamere che con i modelli nuovi, come reflex e mirrorless.

La New Jupiter 3 è nata nella Russia Sovietica alla fine del 1940 grazie ai pionieri Zenit che lavoravano nelle periferie di Mosca, è stata amatissima da molti fotografi ma con l’avvento delle nuove tecnologie la produzione è stata interrotta nel 1988. Dopo quasi 50 anni arriva la sua versione completamente rinnovata che garantisce nitidezza, colori naturali e vividi e un bokeh da sogno. New Jupiter 3+ è un obiettivo 50mm ed un’apertura massima f/1.5, presenta una cromatura in ottone che garantisce una buona resistenza. Questa lente è compatibile con le fotocamere a telemetro L39 e M mirrorless, ma grazie ad un adattatore va bene anche con molti altri modelli (potete dare un’occhiata nella fotogallery).

Potete comprare la New Jupiter 3+ sul sito ufficiale Lomography al prezzo di 599,00 euro.

Caratteristiche tecniche

New Jupiter 3+

  • Lunghezza focale: 50mm

  • Aperture: f/1.5 - 1/22

  • Montaggio: L39, include adattatore Leica M

  • Adattatore montaggio M

  • Triggering: 50mm

  • Accoppiamento telemetro: Si

  • Minima immagine centrale: 44mm

  • Campo veduta: 46 gradi

  • Distanza flangia: 28.8mm (L39 mount) 27.8mm (M mount)

  • Distanza focus più vicina: 0.7

  • Fissazione filtro: 40.5mm

  • Costruzione lente: 7 elementi in 3 gruppi

  • shares
  • Mail