Lo stile che fa per noi

exactitudes di Ari ed Ellie Uyttenbroek

Le mode sono spesso influenzate da quello che si può osservare in strada, cioè dalla cosidetta “street fashion”. L’abbigliamento “casual” per ognuno di noi può essere interpretato liberamente, con risultati estetici sorprendenti.

Dal 1994 il fotografo Ari Versluis e la stilista Ellie Uyttenbroek, hanno collaborato insieme per un progetto a mio avviso molto interessante. Da 13 anni a questa parte hanno effettuato una infinita serie di ritratti chiamata “Exactitudes”, un ibrido tra le parole “esatto” e “posa, atteggiamento”.

Il loro scopo è quello di identificare una serie di persone in giro per il mondo che vestono in uno stile molto simile, di metterli in posa davanti all’obiettivo, una posa identica per tutti, e di archiviarli come identità facenti parte di uno strato sociale ben definito.

Quello che ne risulta oggi è un immenso archivio di identità divise per categorie, possiamo trovare il gruppo dei “gabber”, degli “ecopunks” e addirittura un gruppo chiamato “Mr Wang”. Queste immagini sono state scattate in giro per il mondo, questo permette di osservare anche il lato antropologico e socio-culturale che si cela in questo progetto.

Questo lavoro è stato pubblicato in molte riviste, ha girato attraverso mostre in diversi luoghi nel mondo e ha portato alla realizzazione di un libro.

Via | felipov

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: