Cos'è l’aberrazione cromatica?

Che cos’è l’aberrazione cromatica? Come si fa a riconoscerla? L’aberrazione cromatica è un fastidioso difetto presente, in modo più o meno evidente, in tutti i sistemi ottici, si presenta come un alone bicolore che circonda gli oggetti e che è visibile chiaramente quando ingrandiamo le fotografie al 100%. La luce che catturiamo è una radiazione luminosa composta da fotoni che viaggiano con diverse lunghezze d’onda, per quanto buone le nostre ottiche non possono far convergere in un unico punto i raggi luminosi di tutte le frequenze.

aberrazione cromatica

Per fortuna la tecnologia va avanti ed anche l’aberrazione cromatica è un difetto a cui si è trovata una soluzione, in pratica gli obiettivi moderni vengono costruiti con una successione di lenti con indici di rifrazione differenziati che si compensano tra loro e permettono di a tutte le lunghezze d’onda di convergere nello stesso punto. Lo stesso effetto si ottiene se nello schema ottico si aggiunge una lente asferica.

Usare vetri di buona qualità aiuta ad ottenere immagini nitide e prive di aberrazioni, ad esempio con il rivestimento di fluorite, un materiale che ha un altissimo indice di rifrazione.

Foto | digitaltutors
Fonte | occhiodelfotografo

  • shares
  • Mail