Cucciolo di delfino muore per colpa dei selfie e dell'ignoranza umana

La mania per i selfie ci è sfuggita di mano ed è costata la vita ad un piccolo delfino, siamo in argentina e un esemplare della specie francescana (tra l’altro molto rara) si è ritrovato vicino alla spiaggia, i bagnanti lo hanno visto e a turno si sono fatti i selfie con lui. A causa del caldo e della conseguente disidratazione il delfino è morto. Questa storia è venuta alla luce grazie alle foto che Hernan Coria ha pubblicato su Facebook e all’intervento di "Vida Silvestre", un’associazione legata al WWF.

delfino selfie

In un’intervista, Hernan Coria sostiene che i bagnanti abbiano provato a rimettere il cucciolo in acqua ma che lui non sia riuscito a prendere il largo e che i selfie sono stati fatti dopo la morte del cucciolo. I video condivisi su Youtube ci dimostrano tutt’altro perché sembra che il delfino sia proprio stato preso dall’acqua.

In ogni caso c’è un problema di fondo e cioè invece di farsi i selfie con un delfino in difficoltà non era meglio chiamare aiuto e rimetterlo in acqua, cioè nel suo ambiente? Magari si sarebbe potuto salvare, la stupidaggine umana invece ci fa mettere al primo posto la foto rara con il delfino da sfoggiare sui social network. Che poi cosa c’è di bello in un selfie con un animale morto? Che esempio si dà ai propri figli?

  • shares
  • Mail