Sigma sd Quattro e sd Quattro H, le nuove mirrorless con sensore Foveon

Al CP+ 2016 sono state presentate le nuove Sigma sd Quattro e sd Quattro H, due mirrorless con sensore Foveon rispettivamente da 39 e 51 Megapixel

Ha appena aperto le porte in Giappone il Camera Photo & Imaging Show, meglio noto come CP+ 2016, portando una valanga di novità. La Sigma in particolare ha presentato due nuove mirrorless dal design sicuramente originale: la Sigma sd Quattro e la Sigma sd Quattro H.

Al loro interno troviamo il famoso sensore Foveon, ovvero con più strati dedicati ad ogni componente cromatica RGB, nel formato APS-C per la Sigma sd Quattro e nel formato APS-H per la Sigma sd Quattro H, che restituiscono un file rispettivamente di 39 e di 51 Megapixel, a partire da una risoluzione nativa sempre rispettivamente di 19 e 25 Megapixel.

Entrambe le fotocamere sono dotate messa a fuoco ibrida grazie a degli elementi a rilevamento di fase integrati nel sensore. Molto particolare il doppio display posteriore affiancato. La baionetta è dedicata alle ottiche Sigma della linea reflex: pur essendo una mirrorless il tiraggio è il medesimo della Sigma SD1, quindi è da escludere l'uso di altre ottiche adattate.

Via | Sigma

  • shares
  • Mail