Amkov AMK7000S, la recensione dell'action camera che sembra ma non è

Ho messo alla prova l'action camera Amkov AMK7000S, che sembra una GoPro con un nome russo, mentre è rigorosamente made in China

Potrebbe sembrare una GoPro. Potrebbe sembrare una fotocamera russa. Ma non è né l'una ne l'altra. La Amkov AMK7000S è il "classico" clone della GoPro rigorosamente made in China. Non si tratta poi di un caso isolato. Si può infatti tranquillamente definire come un vero "boom" la diffusione di questo tipo di fotocamere.

Le action camera sono infatti terribilmente divertenti. Puoi strapazzarle in mezzo all'acqua, alla sabbia, alla polvere ed al gelo. Acquistando poi questi prodotti made in China si ha anche un prezzo molto interessante, che incoraggia ancora maggiormente l'uso spensierato di queste fotocamere: se un urto troppo forte dovesse ridurle in briciole, vanno perse decine di Euro e non centinaia.

La qualità poi di questi prodotti non fa rimpiangere troppo i prodotti più blasonati: foto e video sono infatti più che soddisfacenti. Ma procediamo con ordine, iniziando con le prime impressioni.

07_dsc_6396.jpg

Prime impressioni

Appena si apre la confezione della Amkov AMK7000S si rimane sorpresi per l'abbondanza di accessori forniti di serie. I marchi più blasonati inseriscono nella confezione il minimo indispensabile. In questo caso invece troviamo di tutto, dall'attacco per cavalletto fotografico al telecomando ad infrarossi. C'è anche una scheda MicroSD da 8GB per iniziare subito a fotografare e a riprendere. Peccato che proprio questa scheda mi abbia creato qualche problema. Anzi, ad essere onesti il secondo problema. Infatti l'action camera mi è arrivata con un firmware datato e poco stabile. Nessun problema a reperire e scaricare il firmware più aggiornato. Peccato che non riuscivo ad installarlo in quanto mi veniva dato un errore di "scheda piena" pur avendola giustamente formattata prima di copiarci il firmware. Ho preso quindi una mia scheda MicroSD ed ho infatti risolto il problema. Con il nuovo firmware tutto funziona perfettamente. Almeno finché non ho provato ad usare l'app AMK-icamper il controllo da smartphone tramite connessione Wi-Fi. L'app funziona bene, ma può succedere che si blocchi durante la registrazione. Se si blocca l'app diventa necessario resettare la fotocamera. Operazione non così immediata, dato che si deve sfilare la batteria. Un bel po' di problemi. Però fortunatamente l'elenco finisce qui. Per il resto la fotocamera funziona molto bene, con un'esposizione ed un bilanciamento del bianco sempre corretti. Il fatto poi di avere un doppio display, consente di tenere sempre sotto controllo il funzionamento, oltre che ovviamente di poter inquadrare con precisione.

08_20160225_141547.jpg

Qualità immagine

Niente test ai vari valori ISO questa volta. La Amkov AMK7000S permette infatti di lavorare unicamente in modalità Auto ISO. Ma giocando tra interni ed esterni sono riuscito a valutare la sua resa sia a 50 ISO che a 400 ed 800 ISO. La resa è sempre buona, specialmente per l'utilizzo sul web. In stampa potremmo invece avere qualche problema a causa della forte maschera di contrasto applicata. I colori e la resa generale in ogni caso sono piacevoli.

12_20160301_175115.jpg

Conclusioni

Comparsi una action camera nel 2016 vuol dire trovarsi di fronte una scelta quasi imbarazzante. Tra marchi blasonati e marchi sconosciuti ci sono decine se non centinaia di prodotti e modelli tra cui scegliere. La Amkov AMK7000S è quindi semplicemente una tra le tante. Estetica palesemente ispirata alla GoPro, nome che ricorda la Russia ma ovviamente rigorosamente made in China. Usarla non è proprio immediato in quanto arriva con qualche problema di firmware e con una scheda di memoria difettosa. Ma se si è un minimo smaliziati questi problemi si risolvono e poi ci si può divertire portando a casa buoni risultati. Un divertimento garantito anche dai tanti accessori forniti di serie. Il tutto ad una frazione del prezzo richiesto per i marchi blasonati.

Piace:
- qualità immagini e video ripresi
- facilità di controllo grazie ai tasti ed al doppio display
- completa dotazione di accessori tra cui il telecomando ad infrarossi

Non piace:
- fotocamera arrivata con firmware non stabile
- aggiornamento del firmware problematico a causa della MicroSD in dotazione difettosa
- possibilità di blocchi durante le riprese tramite app con connessione Wi-Fi

  • shares
  • Mail