50 Cent, le foto di Instagram lo trascinano in tribunale

50 Cent Instagram

Non tutto quel che luccica è oro, questa è una delle prime cose che impariamo quando ci immergiamo nell’età adulta. Nel mondo in cui viviamo l’apparenza ha sempre avuto un ruolo determinante ma devo dire che mai come adesso si sente forte questa esigenza che accomuna molte persone, dai vip ai vicini di casa, passando chiaramente anche per i fotografi. 50 cent è un rapper americano che alla fine del 2015 ha dichiarato la bancarotta, la cosa strana è che nel frattempo pubblicava – e continua a farlo – foto in cui ostenta la sua ricchezza.

Nel suo account Instagram le mazzette di denaro sono la normalità, proposte in tutte le salse e in tutte le versioni possibili e immaginabili. Instagram è un mezzo di espressione pubblico e come tale può essere considerato una prova del modo di vivere, delle proprie abitudini e dei gusti, i giudici del tribunale del Connecticut hanno convocato il rapper per chiedere spiegazioni.

Good idea or Nah,wrong bills right. 😆#EFFENVODKA #FRIGO #SMSAUDIO

Una foto pubblicata da 50 Cent (@50cent) in data:


50 cent ha dichiarato che le banconote sono i “props” delle sue fotografie e che sono finte… sarà vero? E in che misura? Ma soprattutto che bisogno c’è di ostentare una finta ricchezza in modo così kitsch?

Buckets of Love 😏💰no big deal this short paper. Lol #EFFENVODKA #FRIGO #SMSAUDIO

Una foto pubblicata da 50 Cent (@50cent) in data:


Gotta keep a cool little $tash and some Effen Vodka Happy Holidays. #EFFENVODKA #FRIGO #SMSAUDIO

Una foto pubblicata da 50 Cent (@50cent) in data:



Ok I found my legs, but I can't find nothing to watch on TV. Power season 3 on the way. #EFFENVODKA #FRIGO #SMSAUDIO

Una foto pubblicata da 50 Cent (@50cent) in data:


Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail