JCH StreetPan 400, la pellicola rubata all'autovelox

Il fondatore di Japan Camera Hunter ha ripristinato la produzione di una pellicola per videosorveglianza e la metterà in vendita a partire dal mese di Maggio con il nome di JCH StreetPan 400

L'autovelox è il terrore di tutti gli automobilisti, specialmente quando le amministrazioni le collocano in punti strategici non tanto per aumentare la sicurezza stradale quanto per rimpolpare il bilancio. Ma qualcosa di buono deriva da queste infernali macchinette, almeno per noi appassionati di fotografia.

Infatti Bellamy Hunt, fondatore di Japan Camera Hunter, ha ripristinato la produzione di una pellicola destinata alla videosorveglianza e la metterà in vendita a partire dal mese di Maggio con il nome di JCH StreetPan 400. Si tratta di una pellicola in bianco e nero dalla grana molto fine, ideale per l'appunto per la leggibilità di dettagli come le targhe delle autovetture.

In un periodo in cui si susseguono annunci di fine produzione di pellicole è sicuramente una ventata d'aria fresca. Poi è indubbiamente meglio spendere soldi in pellicole che in multe! La JCH StreetPan 400 può essere già prenotata al costo di circa 88 Dollari per una confezione da 10 rullini sulla pagina dedicata.

Via | PetaPixel

  • shares
  • Mail