The Body The Soul di Euro Rotelli

Forme e armonie del corpo di ballo emergono dall'intervento artigianale di vecchie pellicole Polaroid

La storia delle arti visive è costellata di tentativi, ambiziosi e sublimi, di cogliere ritmo e afflati della danza capace di liberare la forma del corpo ed elevare l'essenza dell'anima, tra estasi dei sensi e poetica dell'immagine.

Croce e delizia per danzatori spinti oltre lo spasimo, per artisti che anelano catturare il palpito del corpo, liberare forma e idea del movimento, sulla scia di grand jeté e perfetti arabesque.

Una ricerca che la formazione pittorica e anni di sperimentazione fotografica di Euro Rutelli, hanno arricchito di nuove armonie e il prestigioso corpo di ballo che emerge dall'intervento artigianale di vecchie pellicole polaroid con The Body The Soul.

“Ho fermato i loro passi, ma per moltiplicarli all’infinito. Ho ricamato la leggerezza dei loro volteggi e accarezzato i loro corpi eterei. Ho costruito per loro le quinte di una dimensione onirica dove farli danzare”

Euro Rutelli

Euro Rotelli

Euro Rotelli è un fotografo toscano trapiantato in Friuli. Il suo percorso artistico parte dalla pittura, per poi scoprire la fotografia. Da qui nasce e si sviluppa una passione che lo porterà a fare della fotografia non solo il proprio lavoro, ma anche il suo mezzo espressivo ideale. Diventa fotografo pubblicitario, dedicandosi contemporaneamente alla ricerca. Lo attraggono allo stesso modo i paesaggi e le persone che ritrae con personali sperimentazioni in camera oscura. L’uso della Polaroid costituisce una fase fondamentale del suo percorso artistico. Questo tipo di pellicola gli permette infatti di intervenire “manualmente” sulla fotografia e sperimentare procedimenti di sviluppo e stampa, con risultati sempre diversi e originali.

La sua ricerca artistica va comunque al di là della macchina fotografica, che costituisce il mezzo hic et nunc per elaborare un’idea, un progetto. Realizza cataloghi d’arte, pubblicazioni e calendari, opera nel campo della pubblicità e si occupa delle campagne pubblicitarie di importanti aziende. Indaga e interpreta città e territori sia su commissione che per ricerca personale. Le sue fotografie hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti a livello internazionale, sono pubblicate su riviste nazionali ed internazionali ed esposte sia in Italia che all’estero in gallerie e collezioni pubbliche e private.

Il progetto iniziato più di tre anni fa, dopo aver coinvolto i primi ballerini delle più importanti compagnie di danza del mondo, raccolto premi e consensi, dalle pagine del libro omonimo alle numerose mostre, si prepara a raggiungere lo Spazio Espositivo Econtemporary di Trieste, quasi contemporaneamente all’Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen.

Nel corso della serata inaugurale del 9 aprile 2016, alle ore 19.00, Euro Rotelli presenterà il libro arricchisce la selezione delle sue fotografie con testi di Paul Seaquist, Vittoria Ottolenghi e di altri autorevoli esperti del mondo dell'arte e della danza, i backstage delle riprese fotografiche con i nomi e i ruoli degli artisti, nonché i luoghi dove sono state effettuate le riprese.

Euro RotelliThe Body The Soul
9 aprile – 28 maggio 2016
Spazio Espositivo Econtemporary
(Elena Cantori Contemporary)
Via Crispi, 28
Trieste

Foto | Euro Rotelli. The Body The Soul, Courtesy euro rotelli photography

  • shares
  • Mail