Fileship.io: il sito che costringe i clienti a pagare le foto

Fileship.io

I più fortunati lo hanno sentito solo dai colleghi o letto su internet, a molti è capitato, tanti stanno attenti e cercano di evitarlo, stiamo parlando dei clienti che si prendono le foto, non pagano e poi spariscono nel nulla. Purtroppo sono cose che accadono più spesso di quanto si pensi, succede con le fotografie ma anche con tanti altri servizi, con una maggiore incidenza per le attività creative come grafica, scrittura ecc. Una soluzione molto interessante e comoda potrebbe essere il sito Fileship.io, si caricano le foto come su Dropbox o WeTransfer e poi si condivide il link per il download al cliente.

Al contrario dei siti sopra citati in cui il download parte subito, su Fileship.io appare una schermata per il pagamento, quindi prima di scaricare le immagini bisogna pagare. Il link è attivo per 7 giorni quindi il cliente ha una settimana di tempo per effettuare il pagamento, dopo di che il link scade e si può tentare un’altra volta caricando di nuovo il lavoro e mandando il link. Niente soldi, niente foto.

Il servizio è gratuito per chi lo usa ma Fileship.io aggiungerà al vostro pagamento il 10% che sarà indebitato al cliente, le transazioni avvengono con Paypal e quindi sono sicure e protette.

Fonte | petapixel

  • shares
  • Mail