Flavio Tecchio, la prima antologica a Milano

La prima antologica di Flavio Tecchio, autodidatta e artigiano, nella vita come nella fotografia, dal mondo alla camera oscura, arricchisce il circuito espositivo del Photofestival 2016 con viaggi solitari, paesaggi umani ed emozioni da condividere.

Una retrospettiva di oltre trenta scatti per trenta anni di viaggi e sperimentazioni, con l'obiettivo della Nikon FM2, unica compagna di esplorazioni del mondo e della vita, dai primi viaggi del 1986, alla nuova serie “Exit” dedicata al viaggio più importante, quello della vita.

Un nuovo viaggio con l'obiettivo in ascolto dei silenzi fragorosi dell'individuo, delle solitudini che ritagliano spazio ed emozioni all'uomo comune anche in mezzo alla folla, dagli asfalti di Budapest ai bar di Dublino, dalle architetture monumentali di Nuova Delhi alla casa dei genitori.

L'antologica a cura di Anna Mola si inaugura il 1 giugno, alle ore 18:30, allo Spazio Raw di Milano.

Flavio Tecchio, 1986-2016, 30 anni con un obiettivo
2-17 giugno 2016
Galleria SpazioRAW
Corso di Porta Ticinese, 69
Milano

Foto | Flavio Tecchio, 1986-2016, 30 anni con un obiettivo

  • shares
  • Mail