Viaggio nelle ombre di Shitet con Gilles Roudière

SHITET © Gilles Roudière

La luce apre spiragli nelle ombre che restano in agguato negli angoli, sfocano la visione e annebbiano la percezione, in tutto Shitet di Gilles Roudière, tra i protagonisti della nuova edizione di Circulation(s), Festival de la jeune photographie européenne, al Parc de Bagatelle di Parigi, dal 22 febbraio al 31 marzo 2013.

Una delle tante sfumature di un paese balcanico controverso, plasmato dalla lunga dominazione ottomana, del comunismo e della nuova democrazia dell’Europa moderna, che non ha perso le ombre con la cortina di ferro.

Sfumature albanesi dell’area balcanica che Miraprospek avvicina a Albanian shortcuts, di Georg Knoll, The White spot di Sebastián Laraia, Shqip di Jan Michalko, Stone di Andreas Pein, Living in Oblivion di Jan Zappner, in viaggio nelle ombre di un paese che non rischiara neanche il colore.

SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière

SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière
SHITET © Gilles Roudière

Foto | Le Journal de la Photographie

  • shares
  • Mail