Il selfie della cinciarella nelle telecamere del traffico

selfie cinciarella

C’è chi si apposta per intere giornate ai bordi dei fiumi e dei laghi, chi costruisce capanni per non farsi notare, chi fa ore di volo per aspettare uccellini dispettosi dentro i capanni e chi si alza con il buio la domenica mattina per tentare di fotografare qualche pennuto vicino casa… Nella maggior parte dei casi si ritorna a casa con tante foto sbagliate, mosse o fuori fuoco, i più fortunati con qualche scatto buono.

A sbeffeggiare tutti sono le telecamere del traffico, ormai sono loro dei veri fotografi naturalisti dato che riescono ad immortalare gli uccelli più belli senza il minimo sforzo. Dopo il gufo ripreso dalle telecamere canadesi, adesso arriva la cinciarella che si è concessa alle telecamere inglesi per un primo piano a distanza ravvicinata! Un selfie o un ritratto in posa? Forse un po’ e un po’!

La foto è stata notata dall’ecologo Paul Watts che l‘ha condivisa sul suo account Twitter per poi essere cinguettata in tutto il mondo!


Fonte | telegraph

  • shares
  • Mail