Drone arriva in faccia alla modella Jess Adams durante uno shooting

Non smetteremo mai di ricordarlo: i droni sono pericolosi e vanno utilizzati con attenzione e cognizione di causa! L’ultima vittima dei droni è la modella Jess Adams che si trovava a Malibù per un servizio fotografico, mentre stava posando il drone DJI Inspire 1 con cui gli operatori stavano facendo una parte delle riprese, gli è planato addosso.

Sitting here like byeeeee haters lol today is so funny. Life is funny. #dronjury #droneattack #tmz #tmzlive @muscatti_clothing hahahah

Una foto pubblicata da Jess Adams (@thejessadams) in data: 10 Mag 2016 alle ore 13:32 PDT

Per fortuna la ragazza non si è fatta male e se l’è cavata con qualche livido sul viso, il drone avrebbe potuto fare molti danni, ferirla e sfregiarla in volto per sempre. Dopo l’incidente Jess Adams è stata portata al Pronto Soccorso ed i medici hanno confermato che non c’era nulla di rotto.

I droni sono molto pericolosi perché le eliche girano a tutta velocità e se incontrano un oggetto esterno agiscono come delle lame affilate, magari non sono in grado di tranciare un arto, ma qualche dito sicuramente si. Il drone DJI Inspire 1 è lo stesso con cui, qualche mese fa, ha dovuto fare i conti il cantante Enrique Iglesias che nel tentativo di afferrarlo si è ferito ad una mano. È andata peggio al bambino inglese di 18 mesi che ha perso un occhio a causa di un drone pilotato da un amico di famiglia.

Fonte | tmz

  • shares
  • Mail