TEN! musica per la fotografia

TEN! Una mostra per presentare un album e un catalogo, nati con un esperimento e 10 musicisti invitati a comporre musica per immagini

La passione che muove le mie esplorazioni nel mondo della fotografia, si ritrova spesso in ascolto delle immagini, assorta dal paesaggio emozionale che animano, ma anche dal ritmo musicale con il quale entrano in sintonia, soprattundo quando ad associarli non è il caso, l'umore o i miei gusti, ma scelte ponderate.

Il sodalizio artistico tra fotografi e musicisti da spesso frutti entusiasmanti, come quelli impressi negli scatti realizzati per i brani dei quali sono diventati cover.

La copertina di Horses (1975), intrisa della poesia rock di Patti Smith, nella Polaroid scattata da Robert Mapplethorpe nell'appartamento condiviso insieme alla scena artistica newyorchese.

La foto di Ryan McGinley scelta dalla band islandese dei Sigur Ros, come cover di "Með suð í eyrum við spilum endalaust" (2008), prima che il fotografo dirigesse anche il video del brano "Varúð".

Il ritratto del duca bianco in piena fase glam scattato da Brian Duffy per la copertina di Aladdin Sane (1973).

L'immersione subacquea di Kirk Weddl per fotografare il neonato della copertina del leggendario Nevermind dei Nirvana, ideata da Kurt Cobain e progettata da Robert Fisher. Tutti quelli scattati da Guido Harari per musicisti italiani e internazionali, da De Andrè a Kate Bush.

Le copertine degli album sono spesso realizzate appositamente dai fotografi, quando non vengono considerate ideali quelle già esistenti. Io stessa ho prestato il mio ben modesto contributo alla cover del primo singolo d'esordio di un delirante gruppo folk-rock, con la fotografia scattata ad una mareggiata per accompagnare una delle mie segnalazioni.

Qualche volta la simbiosi è amplificata dal fatto che fotografi e musicisti sono la stessa persona, come ne potete scovare in contenitori alla costante ricerca di paesaggi emozionali in musica come SoWhat.

Più inconsueto è che siano i musicisti a comporre musica per la fotografia, come accaduto per TEN!. Un album nato dal fotografo Alessandro Trapezio, spesso alle prese con la produzione di artwork e copertine per musicisti, spinto a sperimentare il processo inverso, invitando 10 musicisti della scena indipendente a comporre una traccia per altrettante sue fotografie.

"Amo la musica. Mi è capitato più volte di lavorare con dei musicisti, spesso ho realizzato gli artwork per le cover di album o per i “libretti” dei cd. Ho sempre avuto un debole per le copertine dei dischi, artwork unici e indimenticabili di Mapplethorpe per Patti Smith o di Peter Hujar usata da Antony and The Johnson; copertine come quelle dei Nirvana, in Nevermind, dove la foto è diventata icona a se stante. E ripensandoci, mi sono semplicemente chiesto cosa potrebbe succedere se ragionassimo secondo un processo inverso , in cui gli artisti\musicisti si trovassero a dover comporre in base a delle immagini non loro, con un immaginario alieno e che magari contrasta pure con il loro brand. Volevo sapere cosa sarebbe venuto fuori se gli amici avessero dovuto comporre ispirandosi a delle mie foto, e non viceversa. E così è nato TEN!"

Alessandro Trapezio

10 brani diversi, come i musicisti e le opere che li hanno ispirati, presentati con un progetto espositivo, pensato per entrare in contatto con quello creativo che li ha generati, con gli scatti originali, le tracce legate alle immagini che le hanno generate, gli artworks in cui questi scatti si sono trasformati in relazione con la musica, il catalogo e il cd contenenti i materiali audio e video, insieme ai contributi di Antonio Grulli, Federica Patti e dei musicisti coinvolti.


    Tracklist

    1.Francesco Brasini_Vertigo ??? 3.34
    2.Melampus_Golden Room (Angelo Casarrubbia, Francesca Pizzo) 3.37
    3.Giungla_Slow (Emanuela Drei) 3.34
    4.His Clancyness_Sleep Ride (Jonathan Clancy) 2.50
    5.Stromboli_Bright Lines (Nico Pasquini) 3.37
    6.Bologna Violenta_Cenere(ntola) (Nicola Manzan) 2.34
    7.Jochen Arbeit_Message to Young People (Jochen Arbeit) 6.12
    8.Weight and Treble_Nina Burgess (Manuele Giannini, Massimo Carozzi) 3.55
    9.The Shipwreck Bag Show_Molti Nemici (Xabier Iriondo, Roberto Bertacchini) 2.37
    10.Stefano Pilia_#?n2 (Stefano Pilia) 3.15

TEN!, realizzato in collaborazione con RIFF records e OMBRELUNGHE, all’interno della programmazione di Bè Bologna Estate 2016, sarà inaugurato il prossimo 26 maggio, alle ore 18.30, alla ONO Arte Contemporanea di Bologna, accompagnato da un dj set a cura di Stromboli.

TEN!
27 maggio - 11 giugno 2016
ONO Arte Contemporanea
via Santa Margherita, 10
Bologna

Foto | TEN! Courtesy One Arte Contemporanea

  • shares
  • Mail