Gli “autoritratti” di Ivars Gravlejs

fotografie di Ivars Gravlejs

I giovani artisti contemporanei si avvalgono spesso del mezzo fotografico per esprimere al meglio la loro arte e il loro approccio con il mondo. Il giovane artista di Riga Ivars Gravlejs sembra proprio essere uno di questi.

Tra le svariate serie presenti nel suo sito personale, una di queste è molto interessante, ed è intitolata “Excuse me, could you please take a picture of me?”, e consiste in ritratti che persone comuni fermate da lui per strada gli hanno fatto, sotto sua richiesta.

Nel momento in cui gli venivano fatte queste foto lui scattava alle persone una fotografia di nascosto, in un percorso circolare che metteva entrambi (il soggetto ritratto e il fotografo) come protagonisti.

Il risultato è una duplice serie di fotografie che l’artista ha esposto alla fermata dell’autobus nella città di Praga, il luogo dove ha fermato i passanti per farsi fotografare, infine ha inoltre realizzato un video correlato al progetto.

Via | i heart photograph

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: