Olympus TG-Tracker, l'action cam rugged per fotografi avventurosi

Olympus debutta nel mondo delle action cam con la nuova Olympus TG-Tracker

Olympus scende in campo nel mercato delle action cam con la Olympus TG-Tracker, una fotocamera delle serie TG nata come le compatte resistenti a tutto, caratteristiche che ritroviamo anche in questo nuovo prodotto. Per festeggiare i 10 anni dalla nascita della prima Olympus Tough tropicalizzata e dedicata all'outdoor, Olympus propone la sua primissima action cam.

La Olympus TG-Tracker è una action cam molto interessante che presenta un schermo orientabile, il WiFi, un obiettivo grandangolare da 204° stabilizzato su 5 assi, il processore TruePic VII ed un sensore da da ½.3” di 8 megapixel, i video hanno una risoluzione 4K ed è presente anche un illuminatore da 60 Lumen che regola anche automaticamente il bilanciamento colore, molto utile soprattutto sott’acqua. La Olympus TG-Tracker si può controllare via tablet e smartphone tramite l’app O.I. Share.

Come tutte le rugged di Olympus anche l’action cam resiste al peso di 100 Kg, alle cadute da 2.1 m e all'immersione fino a 30 metri di profondità, inoltre può lavorare a temperature fino a -10°C. La Olympus TG-Tracker presenta cinque sensori che rilevano, latitudine, longitudine, altezza, profondità, temperatura dell'aria o dell'acqua (durante le immersioni), la direzione del movimento e l'accelerazione. Questi dati che si possono vedere accanto alle foto, in una tabella o in una mappa grazie al software O.I.

In dotazione ci sono vari accessori: un'impugnatura con prolunga, una piastra con specchio, la protezione subacquea per la messa a fuoco di precisione sott'acqua e una protezione per obiettivo sulla terraferma La Olympus TG-Tracker sarà disponibile dal mese luglio 2016 al prezzo di 359,00 euro.

  • shares
  • Mail