Corpo umano e spazio pubblico

bodies in urban spaces di willi dorner

Il corpo umano inserito in un luogo pubblico come se fosse una installazione o una scultura, è un tema che l’artista Willi Dorner vuole mettere in luce.

Grazie alla collaborazione della fotografa Lisa Rastl, ha realizzato una serie intitolata "bodies in urban spaces", che vede il corpo umano come protagonista.

L’artista infatti si avvale di diverse persone per effettuare un vero e proprio “cumulo” di corpi inseriti in spazi pubblici, sia in interni che in esterni. Egli “riempie, copre o tappa,” questi luoghi con le persone, stravolgendo il senso della visione dei paesaggi urbani.

Ci si ritrova a vedere una sorta di composizione surreale, paradossale, dove i corpi sembrano parte dell’immagine, il panorama diventa molto complesso e sicuramente anche il suo significato muta.

L’artista afferma che “il corpo è lo strumento che serve per la percezione delle dimensioni dello spazio”, egli lo utilizza quindi come un bizzarro sistema di misurazione dei volumi.

Via | inspire me now

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: