Le installazioni improvvisate di Yosuke Bandai

foto di yosuke bandai

Spazzatura e arte, paradossale connubio che spesso però si trova presente all’interno della fotografia e dell’arte contemporanea. Oggi parlo di Yosuke Bandai, un giovane fotografo giapponese che ha realizzato una serie di immagini sfruttando scarti e cumuli di spazzatura trovati per strada.

La sua non è mai una denuncia, è anzi un modo per sublimare questi oggetti, per ridonare loro una nuova vita attraverso composizioni da lui create, che poi immortala con degli scatti.

Questi cumuli di oggetti sono composti in modo tale da creare forme armoniche, quasi in sintonia con la natura circostante. Il paesaggio cambia forma e significato, e questi oggetti con lui.

Attraverso le composizioni cerca di ricreare figure riconoscibili, come robot, oppure di mimetizzarle con il resto della natura, un tentativo di certo bizzarro ma di grande resa estetica.

  • shares
  • Mail