Il museo George Eastman House ha acquistato delle pellicole Kodak del 1880

A volte capita di imbattersi in delle rarità davvero affascinanti, oggetti di culto che hanno fatto la storia e hanno raccontato un’epoca. Il George Eastman House, il più antico museo del mondo dedicato alla fotografia, che si trova a Rochester a New York, ha acquistato gli ultimi due esemplari di pellicole che risalgono al 1880, una pellicola chiamata Kodak Film o American Film ed una pellicola trasparente rarissima disponibile in soli 3 esemplari in tutto il mondo.

cams.jpg

Nel 1888 la fotocamera Kodak era venduta al prezzo di 25,00 dollari e al suo interno conteneva la pellicola, i fotografi potevano scattare circa 100 fotografie, poi restituivano tutto a Kodak, allegando 10,00 dollari. Kodak sviluppava le foto, caricava la macchina con un nuovo rullo e la inviava al cliente. Un processo che oggi ci sembra macchinoso e lento ma che ai tempi costituì una vera svolta perché dava a tutti la possibilità di scattare le proprie fotografie.

Queste due pellicole sono adesso custodite al George Eastman House nella loro confezione originale, insieme alla macchina fotografica e a delle stampe di esempio.

film_0.jpg

Fonte | popphoto

  • shares
  • Mail