Le polaroid di Darri Lorenzen

mostra fish di darri lorenzen

La polaroid è purtroppo ancora in bilico tra il mercato e il suo inevitabile eclissamento nei nostri ricordi, ciò nonostante gli artisti la proclamano ancora come uno strumento di libera e creativa espressione.

In questo caso il giovane tedesco Darri Lorenzen ha sfruttato queste pellicole per una sue mostra effettuata nel 2004. Il titolo del lavoro era intitolato “Fish” e prevedeva l’esposizione di queste fotografie in una zona a dir poco scomoda. Egli ha realizzato un primo scatto di un uomo accovacciato a terra, e ha posto questa immagine esattamente nel luogo in cui è stato fatta la foto.

Tutti i visitatori successivi, che erano costretti ad accovacciarsi per vedere questa fotografia, venivano immortalati di conseguenza in quella posa ed esposti assieme alla polaroid iniziale, creando una striscia di “visitatori” accovacciati. Progetto divertente, bizzarro e anche un po’ “alla Vaccari”, di certo questo è un buon modo per sfruttare la Polaroid.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: