The Photographer's Cookbook: cosa mangiano i fotografi famosi?

Il fascino della cucina, dei piatti fotografati ad arte e delle ricette segrete è sempre esistito, qualche anno fa non c’erano i food blogger ma c’erano i programmi televisivi, i cuochi ed i libri. Circa 40 anni fa, nella metà degli anni Settanta, il George Eastman Museum chiese ad un gruppo di fotografi quali erano i loro piatti preferiti e di fargli una fotografia, loro aderirono con piacere mandando le foto e le ricette.

A distanza di ben 40 anni questo progetto simpatico e easy è diventato un libro, un volume che si intitola “The Photographer's Cookbook” ed è stato curato dalla curatrice del museo George Eastman Lisa Hostelter. Il libro è formato da 160 pagine che comprendono 56 foto d’autore di cui 53 in bianconero e 3 a colori. Lo potete trovare su Amazon al prezzo di 20,00 dollari. Si parte dal principio che chi è bravo in camera oscura dovrebbe essere anche tra i fornelli… nel libro trovate i biscotti allo zucchero di Robert Adams, il formaggio in casseruola di William Egglestone, il brasato di manzo reale di Richard Avedon, le le uova alla birra di Ansel Adams e tante altre prelibatezze.

  • shares
  • Mail