Le storiche fotocamere di Robert White all'asta per beneficenza

La fotografia si mette a servizio della beneficenza, il prossimo 19 settembre 2016 sarà battuta all’asta l’attrezzatura di Robert White a Bonhams, un’iniziativa benefica che mira ad raccogliere circa due milioni di sterline. I fondi raccolti verranno destinati alla lotta contro il cancro nella contea di Dorset (quella in cui viveva Robert White), sia per la parte della diagnosi precoce che per quella della cura vera e propria. Robert White (1953 - 2015) è stato il fondatore di una catena di rivenditori di fotocamere che opera nel Regno Unito, è sempre stato attento alla qualità dei propri prodotti, conservandoli con cura e in modo quasi maniacale.

Robert White

Adesso tutta l’attrezzatura di Robert White verrà venduta, si parla di circa 95 lotti che comprendono dei veri gioiellini d’epoca, soprattutto fotocamere Leica e Nikon, modelli che hanno sognare moltissime persone. Tra le fotocamere disponibili ci sono una Leica III venduta insieme al maxi modello in legno da esposizione, la Leicavit MP n. 294 (su un totale di 320 al mondo) e poi una Leica M2, una Leica M3 e vari modelli Leica M più recenti con ottica coordinata ed altre limited edition ormai introvabili.

Se volete tentare la sorte o siete ricchi e vi dilettate a collezionare fotocamere, l’appuntamento è per il 19 settembre alla casa d’aste Bonhams.

Via | photographyblog

  • shares
  • Mail