Come creare delle texture con farina e Photoshop

Texture con farina e Photoshop

Photoshop è il migliore amico dei fotografi, ci aiuta a portare su carta la foto che avevamo nella testa e nel cuore e, se usato nel modo corretto, ci permette di dare magia alle nostre fotografia. Photoshop è uno strumento che si può utilizzare in tanti modi diversi, si può partire dai raw e ottimizzare luci e ombre, lavorare in modo certosino sui dettagli, fare le foto in bianconero e tutto quello che desideriamo! Photoshop si può usare anche per creare effetti particolari, ad esempio per creare delle texture particolari.

Il fotografo Felix Hernandez ha condiviso un piccolo tutorial per creare delle texture con farina e Photoshop, una tecnica che consente di trasferire la consistenza e le ombre a qualsiasi superficie.

In Photoshop bisogna creare due livelli, uno con la foto del nostro soggetto sulla farina in modo da avere la texture desiderata e che va messa sotto e l’altro livello con la foto della superficie finale che va messa sopra. Poi si applica il metodo di fusione Moltiplica e si mascherano le zone in cui non serve la texture.

Se avete un po’ di tempo libero provate, imparare cose nuove è sempre bello.

Via | diyphotography

  • shares
  • Mail