Helmut Newton: White Women, Sleepless Nights, Big Nudes

Lo specchio riflette il corpo di una modella che indossa solo tacchi alti e il suo fascino, dietro di lei il fotografo che la ritrae, davanti a loro, due gambe che spuntano sulla destra, sulla sinistra una donna vestita, seduta su una sedia da regista, che li osserva. La foto è Self portrait with wife June and model, il fotografo è Helmut Newton, la donna è June Newton, meglio conosciuta come Alice Springs, moglie, musa, compagna e straordinaria fotografa anche lei.

Solo una delle tante foto che hanno lasciato il Grand Palais parigino, per far rotta sul Museum für Fotografie di Berlino, pronto ad accogliere White Women / Sleepless Nights / Big Nudes fino al 18 novembre 2012. Anche in questo caso la selezione delle fotografie, curata dal Museum of Fine Art di Huston come il catalogo della mostra precedente, segue l’evoluzione cronologica, espressiva ed evolutiva dello stile, della forma e dell’estetica di Newton, raccolta nei primi 3 libri White Women (1976), Sleepless Nights (1978) e Big Nudes (1981).

Tre tappe essenziali di un viaggio evolutivo che parte da White Women, vincitore del Kodak Photobook Award nonostante i ripetuti rifiuti dalle case editrici, porta le modelle fuori dallo studio e rende Newton un’icona della fashion photography con Sleepless Nights, e dopo il nuovo stile con Big Nudes inaugura una nuova dimensione, quella delle gigantografie che entrano nelle gallerie e nei musei di tutto il mondo. La gallery per una sbirciata, il video realizzato da CITY iLIKE per gironzolare nel museo.

Dopo la tappa al Palazzo delle Esposizioni di Roma, la rassegna nata dalla volontà di June Newton si prepara a raggiungere per la prima volta Venezia, dove la mostra "Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes" curata da Matthias Harder e Denis Curti, organizzata in collaborazione con la Helmut Newton Foundation, sarà allestita alla Casa dei Tre Oci della Giudecca, dal 7 aprile al 7 agosto 2016.

Solo una delle mostre di grandi fotografi che ci aspettano nel 2016.

Chi non è riuscito a raggiungere Venezia in tempo per la mostra, dovrà aspettare solo la fine dell'estate per raggiungere Genova e il suo Palazzo Ducale pronto ad ospitare l'ormai celebre selezione di 'Helmut Newton. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes', nel Sottoporticato dal 14 settembre 2016 al 22 gennaio 2017.

Nel 2017 la selezione di Helmut Newton. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes continua il viaggio in Italia, raggiungendo il PAN Palazzo Arti Napoli, dal 25 febbraio al 18 giugno 2017.

Foto | Helmut Newton White Women, Sleepless Nights, Big Nudes, Courtesy Museum für Fotografie

  • shares
  • Mail