Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos

Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos

Come una mosca attratta da una ballata sull’arcobaleno, sedotta dai gioielli della natura e inconsapevole dei pericoli celati dallo sfavillio della bellezza, resto impigliata nella tela di questo ragno, signore del suo universo.

Un microuniverso seducente e letale, percorso da sentieri sospesi e invisibili, in grado di trattenere ben più di perle d’acqua con i loro riflessi speculari ingannevoli.

Un piccolo mondo tessuto con metodo e strategia da uno dei figli più alacri di madre natura, ed esaltato con passione e tecnica dall’obiettivo macro del fotografo giapponese Lafugue Logos.

Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos

Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos
Nella tela del ragno con il macro di Lafugue Logos

Foto | My Modern Met

  • shares
  • Mail