Pentax X-5: la bridge che strizza l'occhio alle reflex

Pentax X-5

Il fatto che le bridge, in quanto ideale ponte che collega le compatte alle reflex, assomiglino esteticamente a quest'ultime è evidente. Ma la nuova Pentax X-5 sembra davvero la copia della sorella maggiore reflex Pentax K-5, dalla quale sembri derivi anche il nome.

Ma la somiglianza è solo visiva, in quanto all'interno troviamo un classico sensore da compatta, ovvero un'unita CMOS retroilluminata da 1/2.3" e 16 Megapixel. L'ottica ovviamente non intercambiabile è costituita da uno zoom 26X equivalente ad un 22-580mm con luminosità f/3.1-5.9.

Particolare la scelta di mantenere l'alimentazione tramite comuni batterie AA: si dovranno acquistare quindi a parte delle buone ricaricabili, ma in caso di emergenza in qualsiasi supermercato troveremo il necessario per poter far scattare la Pentax X-5.

Dopo il salto trovate le altre caratteristiche principali:


  • sensibilità 100-6400 ISO

  • monitor LCD da 3" e 460.000 pixels orientabile verticalmente

  • stabilizzatore immagini tramite spostamento del sensore

  • mirino elettronico

  • video Full HD 1080p30

  • raffica da 10fps fino a 30 scatti consecutivi

La Pentax X5 sarà disponibile in finitura nera o argento a partire dalla fine di settembre 2012.

Via | Pentax Foto

Pentax X-5

Pentax X-5
Pentax X-5
Pentax X-5
Pentax X-5
Pentax X-5

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: