Nikon PC Nikkor 19mm F4E ED, la correzione prospettica diventa sempre più grandangolare

Il Nikon PC Nikkor 19mm F4E ED consente movimenti di ±12mm in decentramento e di ±7.5° in basculaggio

Quando non c'era Photoshop, la correzione prospettica aveva una sola risposta: ottica con movimenti di decentramento. Ma anche oggi che il fotoritocco è alla portata di tutti, avere un'ottica che restituisca subito dopo lo scatto un'immagine priva di linee cadenti è sicuramente utile.

Avere poi tale funzionalità in un grandangolare spinto corrisponde ad avere uno strumento prezioso per chi si dedica alla fotografia di architettura oppure di interni. Queste sono le ragioni per cui risulta molto interessante il nuovo Nikon PC Nikkor 19mm F4E ED, un'ottica tilt shift che consente di decentrare, di basculare e anche di ruotare.

I movimenti possono essere di ±12mm in decentramento e di ±7.5° in basculaggio. Il meccanismo di basculaggio poi può essere ruotato di 90° in modo da essere perpendicolare o parallelo a quello di decentramento. Il diaframma e quindi l'esposizione sono gestiti per via elettronica e quindi possono lavorare in pieno automatismo, mentre la messa a fuoco è solo manuale. Ma non è certo questo a preoccupare, quanto piuttosto il prezzo decisamente destinato solo ai professionisti: 3399.95 Dollari.

Via | Nital

  • shares
  • Mail