MINT SLR670-S Noir, la Polaroid SX-70 rimessa a nuovo!

La fotografia istantanea è affascinante e meravigliosa, ci permette di vedere il mondo in un modo molto diverso e di vivere lo scatto e la stampa in maniera assolutamente unica. Quando si parla di istantanee vengono subito in mente Polaroid, Maurizio Galimberti e i prodotti Fujifilm, le cose però si stanno evolvendo perché ci sono anche i prodotti Lomography, la nuova fotocamera Leica e anche le proposte che ci arrivano da Mint. Mint è una società che non vuole creare nuove macchine fotografiche ma cerca di rendere attuali quelle che già ci sono, ed in particolare la Polaroid SX-70.

In questi giorni è stata annunciata la nuova Mint SLR670-S Noir che presenta una scheda madre aggiornata per renderla più performante, è stato ridotto il tempo minimo di esposizione che adesso è di 1/2000 s. Adesso è possibile impostare la sensibilità A100 per le pellicole a sensibilità bassa e quella A600 per le pellicole a sensibilità alta, in questo modo l’esposizione automatica sarà molto più accurata e precisa. La MINT SLR670-S Noir costa ben 604,00 euro a cui vanno aggiunti i soldi per le pellicole.

via | digitaltrends

  • shares
  • Mail