Gianni Berengo Gardin fotografa il calendario 2017 della Polizia di Stato

Uno sguardo al Calendario 2017 della Polizia di Stato 2017, realizzato con gli scatti in bianco e nero di Gianni Berengo Gardin

Il calendario 2017 della Polizia di Stato guarda già al mese di gennaio del prossimo anno con l'entusiastico lancio in aria dei berretti dei suoi giovani agenti, non lesinando l'energico entusiasmo che servirà a loro e a noi per affrontarlo tutto, colto al bianco e nero senza ritocchi e alterazioni di Gianni Berengo Gardin.

Dopo la prospettiva aerea fornita al precedente calendario dal fotoreporter Massimo Sestini è l'obiettivo puntato su mezzo secolo di fisionomia e trasformazioni d'Italia ed Europa, a ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, dalla sala impronte a quella di controllo, dal poligono di tiro ai blocchi stradali, senza dimenticare il ruolo svolto dagli agenti a quattro zambe o di quelli che gestiscono il controverso flusso migratorio.

Il calendario 'istituzionale' e funzionale ad un immaginario da veicolare, 'ovviamente' primo delle sfumature più controverse del complesso corpo delle forze armate, rinnovando la partnership con Unicef, devolve la vendita del calendario 2017 a sostegno del progetto Unicef "Libano – Youth and Innovation" per promuovere direttamente in Libano l’integrazione sociale ed economica dei giovani più a rischio, tra libanesi vulnerabili, rifugiati siriani e palestinesi, di età compresa tra i 12 e i 24 anni.

Nel video c'è il backstage del calendario con Gianni Berengo Gardin a lavoro (evito di infierire sulla scelta grafica del montaggio), mentre a chi è interessato all'acquisto e il sostegno dell'iniziativa, basta seguire le indicazioni:


    Per tutte le Questure che ne faranno comunicazione, i cittadini potranno prenotare il calendario da parete (costo 8 euro) e il calendario da tavolo (costo 6 euro), facendo un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”.
    Sul bollettino dovrà essere indicata la causale “Calendario della Polizia di Stato 2017 per il progetto Unicef “Libano - Youth and Innovation”.
    La ricevuta del versamento dovrà poi essere presentata agli Uffici Relazioni con il Pubblico di tutte le Questure d'Italia che forniranno dettagli sulla consegna.

In alternativa il calendario si potrà acquistare nei banchetti prenatalizi organizzati dai comitati Unicef nelle città di Roma, Milano, Genova, Bergamo, Como, Ascoli Piceno, Imperia, Mantova, Catanzaro, Piacenza, L’Aquila, Torino, Brescia, Catania, Pistoia, Modena, Avellino, Reggio Emilia, La Spezia, Bolzano, Lecce, Vicenza, Salerno, Napoli, Caserta, Macerata.
Per ogni ulteriore informazione su orari/luoghi dei banchetti si possono contattare direttamente le sedi Unicef.

Foto | Calendario 2017 Polizia di Stato © Gianni Berengo Gardin/Courtesy Fondazione Forma per la Fotografia

  • shares
  • Mail