Si fa una foto con un coccodrillo e finisce in ospedale

Si fa una foto con un coccodrillo e finisce in ospedale

Arriva il primo “incidente fotografico” dell’anno, durante una vacanza in Thailandia una donna francese di 41 anni è stata aggredita da un coccodrillo. Il Bangkok Post ha riportato una notizia davvero incredibile: Benetulier Lesuffleur stava facendo una gita al Parco Nazionale Khao Yai in Thailandia, ha visto un coccodrillo, a riva vicino ad una cascata, ed ha pensato bene di farsi una foto ricordo insieme a lui.

Benetulier Lesuffleur ha chiesto al marito di farle una foto insieme al coccodrillo per condividerla con amici e familiari, l’animale si è spaventato e in un attimo ha aggredito la donna alla gamba provocandole una ferita lunga 25 centimetri e profonda 5 centimetri. Adesso è ricoverata in ospedale ed i medici stanno facendo di tutto per curarla e salvarle la gamba. Il parco ha dichiarato che non si sono mai verificati incidenti di questo tipo e che i due turisti francesi hanno ignorato il cartello con su scritto “Attenzione ai coccodrilli”.

Cresce il bilancio degli incidenti gravi causati dalle foto ricordo e dai selfie, gli animali non sono giocattoli o peluche e, purtroppo, le persone anche se sono adulte, non si rendono conto che alcune bravate possono rivelarsi fatali.

via | petapixel

  • shares
  • Mail