L'ossessione per i selfie manda in ospedale 6 ragazzi indiani

L'ossessione per i selfie

L’ossessione per i selfie non è più una novità, sono tante le persone che ogni anno muoiono a causa di incidenti stupidi e grotteschi causati dai selfie, dalla foto con il coccodrillo a quella con il serpente a sonagli si perde la vita per la foto più estrema e originale o per incidenti banali che potrebbero essere evitati. In India sei ragazzi giovani sono finiti in ospedale a causa dei troppi selfie… hanno sviluppato dei gravi disturbi psichiatrici dovuti all’utilizzo ossessivo dello smartphone. Una ragazza è andata in ospedale per una presunta malformazione del naso che poi si è rivelata un disturbo psichico, è stata ricoverata nel reparto di psichiatria dell'ospedale Aiims. Nello stesso ospedale ci sono altri due ragazzi con sintomi pericolosamente simili, ed altri tre sono nel Sir Ganga Ram Hospital, una situazione preoccupante che, speriamo, non si estenda ulteriormente.

Lo psichiatra Nand Kumar dell'Aiims ha spiegato:

“Questi ragazzi sentivano il bisogno impellente di mettersi in posa davanti allo smartphone e avevano sviluppato una patologia conosciuta come disordine dismorfico del corpo che li ha portati ad un disordine compulsivo ossessivo”.

Nand Kumar

Questi sono casi limite, è chiaro, ma è assolutamente vero che viviamo in simbiosi con lo smartphone e che spesso viviamo la vita attraverso ai social. La felicità vera è sempre lontana dallo schermo di un cellulare.

via | msn
foto | da Flickr di Debbie Janssens

  • shares
  • Mail