Leica M9 e noir per la Dark City di David English

Leica M9 e noir per la Dark City di David English

“Where there is no light, one cannot see; and when one cannot see, his imagination starts to run wild.”

È innegabile, al buio la fantasia si scatena, e la citazione che arriva dal libro sulle tecniche fotografiche ‘Painting with Light’ di John Alton, è una delle tante indicazioni e stimoli presi in prestito da David English per immortalare New York con una Leica M9, esplorando il lato oscuro della città e della fotografia.

Ispirato dal buio della notte, il noir della città e di tanto cinema hollywoodiano di fine ’40 e primi anni 50, non solo di John Alton, il fotografo non-professionista ha messo insieme lo scorso anno e in gran parte lo scorso giugno gli scatti di Dark City condividendo sul blog Leica scelte e considerazioni sul suo approccio estetico.

Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English

Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English
Leica M9 e noir per la Dark City di David English

Via | Leica
Foto | Joia Magazine

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: