Pirelli - The Call 2018: nel paese delle meraviglie di Tim Walker

Un salto nella tana del bianconiglio di Tim Walker, per un viaggio nel paese delle meraviglie 'in black' di The Call 2018

Continuando ad interpretare ideali di bellezza ed anticipare tendenze, la quarantacinquesima edizione del Calendario Pirelli si concede un viaggio nel paese delle meraviglie di Tim Walker, ispirato dalla fiaba di "Alice nel Paese delle Meraviglie" del controverso Lewis Carroll, con tableaux vivants oririci e colorati, a partire dai suoi interpreti.

17 protagonisti del mondo della moda, della musica, del cinema e dell’universo underground, tutti neri, nati o originari di Ghana, Senegal, Sudafrica, Messico e Stati Uniti, sono gli interpreti della visionaria incursione nel mondo delle fiabe di The Call, dalla giovane protagonista interpretata dalla modella sudanese-australiana Duckie Thot (apre la gallery), alla top model Naomi Campbell, al suo quarto The Call nelle vesti della carta tagliatrice di teste, insieme al rapper Sean "Diddy" Combs (Puff Daddy).

Con loro, la modella Slick Woods nei panni colorati del Cappellaio Matto, l’attrice Whoopi Goldberg in quelli de La Duchessa. La modella Adut Akech è la Regina di Diamanti, la modella e attivista Adwoa Aboah è Pancopinco/Tweedledee, l’attore Djimon Hounsou il Re di Cuori, l’attrice Lupita Nyong’o è Il Ghiro, mentre la celebre drag queen RuPaul (Andre Charles) veste i panni rosso fuoco della Regina dei nostri Cuori.

Un post condiviso da Pirelli (@pirelli) in data: 20 Lug 2017 alle ore 11:51 PDT

Dopo oltre mezzo secolo di storia, cultura e società segnata dalla brama di fascino, messa in posa dai grandi fotografi del Calendari Pirelli, lo sguardo visionario di Tim Walker con la sua versione in black del paese delle meraviglie fashion, continuando a 'giocare' con i segreti celati dalle fiabe e le bugie del mondo della moda, mette in scena anche il nuovo viaggio del Calendario nel regno del favoloso, portando avanti il processo di cambiamento iniziato nel 2016 con i cliché di fascino e successo infranti dalle 13 protagoniste del mondo della cultura, dell'arte, dello sport e del sociale fotografate da Annie Leibovitz, seguito dal fascino dell'imperfezione di celebri attrici e modelle del Calendario Pirelli 2017, firmato per la terza volta da Peter Lindbergh.

Il Calendario Pirelli 2018 verrà presentato ufficialmente a New York, il prossimo 10 novembre, ma per sbirciare protagonisti e pose del viaggio nella nuova versione del favoloso, dispone già degli scatti del backstage, realizzati in 20 diversi set del Big Sky Studio di Londra, con la complicità e collaborazione di Shona Heath per la scenografia e dello stylist di Edward Enninful, il nuovo direttore dell’edizione britannica di Vogue e il primo nero a ricoprire questo ruolo.

Foto | Pirelli

  • shares
  • Mail