Google Clips, la fotocamera con l’intelligenza artificiale che scatta in autonomia

Google Clips è una fotocamera automatica che decide in totale autonomia quando scattare fotografie e girare video, tutto ciò è possibile grazie all’intelligenza artificiale integrata che è il cuore di questo progetto. Google Clips si può posizionare in un posto fisso oppure indossare, ha un campo visivo a 130 gradi e può scattare fino a 15 fotogrammi al secondo. Ogni istante, chiamato clip, dura diversi secondi e si può visualizzare in tempo tramite un’app, disponibile sia per iOS che con Android.

Google Clips

L’audio non viene catturato, ci sono solo dei piccoli video che si possono salvare come gif o come foto ad alta risoluzione. La funzione “Moment IQ” avvia la registrazione quando “nota qualcosa di interessante”, ad esempio sorrisi, bambini che gattonano e la cosa incredibile e che con il tempo impara ad individuare quello che ci piace e che può essere interessante, grazie ad un piano di aggiornamenti che Google ha già annunciato.

La fotocamera presenta un sensore da 12 megapixel con apertura f/2,4 e pesa solo 60,5 grammi, presenta una porta USB Type-C e la batteria ha un’autonomia di circa 3 ore. Quando Google Clips registra si accende una lucina a Led che ce lo segnala. Il prezzo in pre order è di 249,00 dollari, ed è l’ideale per chi vuole spiare i propri animali domestici e ovviamente per chi ha dei bambini piccoli e vuole conservare quanti più ricordi possibile.

  • shares
  • Mail