La storia del ritratto iconico di Steve Jobs

A sei anni dalla sua morte Steve Jobs continua ad essere uno dei personaggi più curiosi di sempre, i lati oscuri, il suo essere geniale e innovativo, lungimirante e autentico, lo rendono quasi immortale. Come tutti i geni, anche Steve Jobs aveva le sue fissazioni ed una delle più radicate era la fotografia, odiava tutti i fotografi! Ebbene si, ogni tanto capita!

ritratto iconico di Steve Jobs

La foto iconica di Steve Jobs, quella pubblicata sulla copertina della sua biografia ufficiale, e che è diventato il suo ritratto ufficiale, è stata scattata dal paziente fotografo scozzese Albert Watson. Pochi giorni fa su Youtube è stata pubblicata un’intervista in cui Albert Watson racconta la storia del ritratto di Steve Jobs, quella che doveva essere una sessione di un’ora, si è conclusa in appena 20 minuti… La foto è riuscita benissimo perché il fotografo è riuscito a catturare l’attenzione di Jobs, gli ha chiesto di immaginarsi di essere seduto ad un tavolo con 4 o 5 persone che non sono d'accordo con lui, ma con la certezza di avere ragione.

Questo trucchetto da professionista navigato ha funzionato alla grande!

via | iso1200

  • shares
  • Mail