Cancellato il festival della fotografia di Roma

Dobbiamo segnalarvi con tristezza che Umberto Croppi, assessore capitolino alla cultura, ha deciso di tagliare il Festival Internazionale della Fotografia, che con la prossima edizione avrebbe toccato gli otto anni di attività.

Manifestazione che negli anni era diventata uno degli appuntamenti più attesi e seguiti a livello internazionale, un'occasione di incontri e una vetrina per i giovani fotografi. L'assessore archivia la voce sotto problemi economici: «Purtroppo abbiamo trovato una situazione di grande difficoltà finanziaria». Marco Delogu, direttore del festival fin dalla sua nascita, è rimasto incredulo alla notizia appresa, per giunta, dai giornali.

Delogu critica il taglio in maniera decisa: «Comunque non mi parlino di questione finanziaria. Il Festival costa molto poco e noi stavamo già pensando a un Festival con meno mostre e più incontri, più agile e rivolto alla giovanissima fotografia». Le polemiche sono aspre ed i toni si stanno scaldando un po' da entrambe le parti.

Su Flickr sono nati dei gruppi e delle petizioni per cercare di supportare l'evento che per un costo di 187.500 euro ha portato a Roma circa 143 spazi espositivi e ha attirato 200mila spettatori.

Foto | woodleywonderworks
Via | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: