Sonda Cassini: l'ultima meravigliosa foto di Saturno

Un addio col botto: ecco l'ultima foto di Saturno realizzata dalla Sonda Cassini prima del tuffo suicida

IDL TIFF file

Nei suoi 20 anni di missione la sonda Cassini ci ha regalato immagini meravigliose e che hanno permesso a noi di vedere cosa c’è al di fuori del nostro orticello, e agli ingegneri e ai fisici della Nasa di studiare e capire meglio Saturno. La sonda Cassini ha svolto 20 anni di onorato servizio, dal 15 ottobre del 1997 al 15 settembre del 2017, proprio qualche mese fa si è disintegrata, precipitando all'interno di Saturno, dopo averlo studiato e fotografato per ben 13 anni.

Cassini ha continuato a lavorare e a restituire immagini fino alla fine e la NASA ha voluto regalare a tutti noi, l’ultimo saluto della sonda Cassini, una foto bellissima che ci mostra Saturno nei suoi colori naturali e che è stata realizzata con le immagini riprese nell'arco di due ore poco prima del tuffo fatale e programmato. La foto è composta da 80 scatti dell’intero pianeta ma ci sono anche gli anelli principali e alcuni satelliti, Prometeo, Pandora, Janus, Mimas ed Encelado. Qui potete vedere la foto ad alta risoluzione.

Robert West, responsabile delle immagini del gruppo di scienziati di Cassini al Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena ha dichiarato:

“Quel che ci ha dato Cassini è davvero unico è spettacolare: dall'analisi delle più piccole particelle che costituiscono gli anelli, ai nuovi paesaggi di Titano ed Encelado, fino alle scoperte realizzate sul pianeta stesso”.

Robert West


Elizabeth Turtle, una collega di West, ha aggiunto:

“È stato molto difficile dire addio alla sonda in quanto ci eravamo abituati a ricevere quotidianamente immagini e informazioni provenienti dal sistema di Saturno e ogni volta c'era realmente qualcosa di nuovo da imparare”.

Elizabeth Turtle

Ringraziamo Cassini anche noi ed ecco una piccola raccolta degli articoli pubblicati su Clickblog nel corso degli anni.

  • shares
  • Mail