5 consigli per fotografare l'autunno


L'autunno essendo una stagione di passaggio, è un po' magico come la primavera.

Le foglie cominciano a cadere e si possono trovare in tanti colori diversi, con una netta dominanza di rossi, arancioni e gialli. Una caratteristica di questi colori è che sembrano dare l'illusione di essere più vicini al soggetto rispetto ad altri colori.

1. Giocate con i colori.
Non c'è nessuna regola che vi impedisce di spostare quel che vi circonda per ottenere uno scatto migliore. Cercate foglie dai colori differenti e provate a scattare da angolazioni che diano un certo effetto.



2. Abbassatevi
Provate ad inginocchiarvi o coricarvi per terra. Da questa angolazione e con l'obiettivo a tutta apertura potete concentrarvi sul vostro soggetto senza elementi di disturbo sullo sfondo. In questi casi più l'obiettivo è luminoso e più farà la differenza.




3.Non dimenticate la città
L'autunno non arriva solo nei boschi, ma anche nei centri urbani che possono essere molto suggestivi dipinti con i colori di questa stagione. Soprattutto il confronto fra i colori caldi delle foglie con il grigiore della nostre città.

4. Foglie sull'acqua
Una foglia che galleggia sull'acqua creando delle piccole increspature è qualcosa di molto rilassante. Provate a fare qualche scatto.



5. Giocate con l'otturatore
Provate ad aumentarne la velocità e bloccare le foglie e l'azione. Oppure il contrario, abbassatela molto più del necessario per ottenere una foto con la traccia delle foglie che cadono o si muovono.



Foto | 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12.
Via | Beyondmegapixel

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: