Olympus PEN E-PL5, la mirrorless con il sensore da 16 megapixel e display inclinabile

Immagino l'espessione che farà il fotoamatore cresciuto con mito della Nikon F e della Leica M2 vedrà suo nipote impugnare l'Olympus PEN E-PL5 con la mano destra e scattare toccando il grande display posto sul retro dell'apparecchio fotografico con l'indice della sinistra. Ok lo avrà magari già visto fare con un telefonino ma una macchina fotografica si impugna con due mani.

Infatti tutti i manuali di fotografia insegnavano che per evitare di avere fotografie non nitide si dovevano appoggiare bene i gomiti al corpo e la macchina fotografica al proprio occhio tenendola saldamente con ambedue le mani.
Il suddetto fotoamatore era abituato anche a scattare non appoggiando all'occhio la sua compatta digitale, ma ambedue le mani la impugnavano sempre saldamente. Ora invece l'Olympus ci dice che per scattare velocemente basterà prendere la macchina con una mano, appoggiare l'indice dell'altra sul display in corrispondenza del soggetto da mettere a fuoco e poi premere ancora per scattare la foto e saremo "così in grado di catturare anche la perfezione degli attimi fugaci".
In effetti se sono già abituato a lavorare sul display del mio tablet o del mio smartphone troverò intuitivo e comodo usare lo stesso sistema anche sulla mia macchina fotografica. Se le prime macchine fotografiche digitali si rivolgevano ad un utente che normalmente usava attrezzature analogiche e quindi era abituato a guardare attraverso un mirino, ad usare poco i pulsanti, molto le ghiere ma nessun display da toccare oggi è vero il contrario. Quindi accendo tocco e scatto in totale automatismo (quanti useranno questa macchina anche solo a priorità di diaframma?) e l'immagine sarà stupenda specialmente se confrontata a quella dello smartphone del mio amico. Anche perché la PEN E-PL5 è dotata di un sensore da 16 MP come la E-M5, l'ammiraglia del sistema Olympus micro 4/3 (che invece mostra un look decisamente vintage come la primogenita E-P1), lavora egregiamente anche ad iso elevati, mi consente di realizzare video in full HD, ha il display inclinabile, 18 tra filtri ed effetti (così anche un banale lampione verrà artisticamente elaborato fino a diventare una vera e propria opera d'arte).
E quindi accendo, inquadro, tocco, ritocco (quindi scatto), se voglio filtro ed invio attraverso l'accessorio denominato PENPAL PP-1, che provvederà anche a ridimensionare l'immagine, al mio smartphone una immagine "pronta per il social network preferito".
Via | Olympus E-PL5

  • shares
  • Mail